Il sito dell'Associazione Autismo utilizza i cookie per gestire le autenticazioni, la navigazione e diverse altre funzionalità. Utilizzando questo sito gli utenti acconsentono che i cookie vengano insallati nei loro computer.

Il progetto "Autismo e atletica in Valle d'Aosta

”Il progetto "Autismo e atletica in Valle d'Aosta" è stato scelto tra i progetti sociali proposti al CSV Onlus della Valle d'Aosta, e verrà svolto grazie alla collaborazione con l'associazione "Autismo e Società" (www.autismoesocieta.org) di Torino, il cui responsabile scientifico è il professor Lucio Moderato.

Le finalità che si intendono raggiungere con questo percorso sono molteplici: l’attività sportiva per le persone con autismo, oltre al beneficio fisico, affina capacità quali l’autonomia, l’autosufficienza, le relazioni sociali, l’attenzione e stimola la continuità dell’impegno. Non si tratta di solo allenamento, ma di un percorso atletico finalizzato all'acquisizione di quelle autonomie che molti soggetti autistici ancora non hanno acquisito o che faticano ad acquisire. Tra gli obiettivi più ambiziosi, anche la partecipazione dei soggetti con autismo a competizioni, a maratone, assieme a persone neurotipiche.

Dopo una prima parte di formazione teorica (di circa 20 ore), obiettivo successivo sarà la nascita di una ASD (associazione sportiva dilettantistica) dedicata all'atletica con soggetti autistici, formata così da individui preparati per interfacciarsi coerentemente e scientificamente con l'autismo. Una volta terminata la formazione, gli operatori che confluiranno nell'ASD continueranno a svolgere le loro attività ma in maniera retribuita da coloro che saranno interessati.

La partecipazione al corso è gratuita ed è rivolta a tutti coloro che fossero interessati, senza distinzione di età o titoli.
Gli incontri inizieranno a partire da febbraio o dall’inizio della primavera, per cui gli interessati fanno ancora in tempo ad aderire.

Nello specifico, si cercano:

  • dei volontari
  • degli istruttori sportivi (con patentino o laurea in Scienze Motorie)
  • degli psicologi che vogliano cimentarsi in questo percorso che coinvolgerà persone con autismo di tutte le età e gravità.

Da un lato, il corso è un'opportunità per formarsi sull'autismo, approfondendone la conoscenza grazie al contributo di esperti come il dottor Moderato e la sua équipe; ma al contempo, il corso può diventare un'opportunità per dar vita ad un'attività di atletica che, come ASD, sia indipendente e capace di reggersi con le proprie gambe.
Unico requisito richiesto: correre!

 

scarica il PDF dell'articolo del progetto (1,8 Mb)

 

Associazione Valdostana Autismo  -   Creazione sito web e programmazione MultiMediaVda.com - Web agency ad Aosta