Il sito dell'Associazione Autismo utilizza i cookie per gestire le autenticazioni, la navigazione e diverse altre funzionalità. Utilizzando questo sito gli utenti acconsentono che i cookie vengano insallati nei loro computer.

Comunicazione aumentativa e alternativa (CAA)

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di individui con bisogni comunicativi semplici o complessi attraverso l’uso di componenti comunicative speciali o standard. La CAA, per questi soggetti, integra, sostituisce o aumenta il linguaggio in senso lato.

Con la CAA le persone possono comunicare anche senza la parola, utilizzando, per trasferire messaggi, a seconda dei casi, gesti elementari, segni, sistemi simbolici e iconografici, su supporti cartacei o digitali. La CAA è rivolta, per esempio, a soggetti dei reparti di otorinolaringoiatria, oncologici, con patologie demielinizzanti, ma anche a soggetti con disabilità motorie significative (per es., Paralisi Cerebrale Infantile), deficit cognitivi, disturbi sensoriali e nei pazienti con Disturbo dello spettro Autistico (DSA).

La referente AVA per la CAA è:

dott.ssa Valentina Bressan

3336226137 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Terapia multisistemica in acqua (TMA)

La Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.) è una terapia sviluppata in ambiente naturale (piscina pubblica) con un modello teorico di riferimento e una metodologia strutturata attraverso fasi, che utilizza inoltre metodiche cognitive, comportamentali, relazionali e senso motorie. Tale terapia si rivolge ai soggetti con autismo, disturbo pervasivo dello sviluppo e disturbi della comunicazione.

Attualmente esistono due diversi metodi di TMA, il metodo Maietta ed il metodo Caputo Ippolito.

Potete trovare informazioni sulla TMA nei siti www.terapiatma.com (metodo Maietta) www.terapiamultisistemica.it (metodo Caputo-Ippolito).

Qui invece potete trovare un elenco degli operatori TMA regione per regione.

 

In Valle d'Aosta, della TMA si occupa principalmente la SPLASH ASD.

SPLASH a.s.d. - Aosta

Presidente Cristina Ferreli

tel. 338.4003352

 

Camminando insieme in Valle D'Aosta

Il progetto "Camminando insieme in Valle d'Aosta" prevede la formazione fino ad un massimo di 30 volontari, i quali dovranno effettuare un corso di tre giorni, per un ammontare di 25 ore, finalizzate per avere un adeguate conoscenza sulla sindrome autistica e competenze necessarie per accompagnare gli utenti nelle uscite esterne. Obiettivo fondamentale ed innovativo del progetto e quello di consentire fino ad un massimo di 15 utenti con disabilità di tipo autistico di sviluppare un processo esperienziale individualizzato, grazie ad uscite psicoeducative in contesti di vita quotidiana, che saranno effettuate con una cadenza mensile, nei fine settimana, per l’intera durata dell’attività.

Scarica la descrizione completa

Collaborazione con psichiatria USL Vda

Collaborazione con l'unità di Psichiatria USL Valle d'Aosta per la creazione di un'équipe sanitaria che si occupi della presa in carico di adolescenti e adulti con autismo.

Associazione Valdostana Autismo  -   Creazione sito web e programmazione MultiMediaVda.com - Web agency ad Aosta